In ottemperanza alla direttiva UE sulla riservatezza, ti informo che questo sito usa i cookie per gestire autenticazione e navigazione e per altre funzioni di sistema. Cliccando su Acconsento accetti la registrazione di questi cookie nel tuo computer. Se non accetti, alcune funzioni del sito saranno inibite - A cosa servono i cookies? Clicca per scoprirlo

Hai deciso di non utilizzare i cookies. Questa decisione puo' essere cambiata

Hai accettato di salvare i cookie sul tuo pc. Questa decisione puo' essere revocata

Manca poco al Divine Queer Film Festival

 

 

manifesto-dqff-ap
Tre giorni di proiezioni all’edizione 2017 del DQFF che si terrà dal 10 al 12 novembre. La location quest'anno sarà al Via Baltea - Laboratori di Barriera, in via Baltea, 3 a Torino.






 

Inizia il conto alla rovescia per l'edizione 2017 del Divine Queer Film Festival (DQFF) che si terrà dal 10 al 12 novembre. La location quest'anno sarà al Via Baltea - Laboratori di Barriera, in via Baltea, 3 a Torino.

Tre giorni di proiezioni sui temi di identità di genere, migrazione e disabilità. Tutti e tre i temi trattati, ovviamente, in una prospettiva Queer. Sarà un festival cinematografico ricco di produzioni indipendenti e soprattutto a ingresso libero e gratuito.

Divine, giunto ormai alla sua terza edizione, nasce dal desiderio di infrangere, attraverso il linguaggio cinematografico, stereotipi, pregiudizi, tabù e paure sulle persone transessuali/transgender, disabili e migranti. Raccontando in modo ironico e positivo le storie di chi, ogni giorno, non si arrende e continua a lottare in maniera costruttiva per apportare un cambiamento.

È online la programmazione sul sito ufficiale della manifestazione. Le pellicole avranno una provenienza ricca e varia: Italia, Belgio, Australia, India, Turchia, Germania, Canada, Irlanda, Nuova Zelanda, Francia, e Stati Uniti. Nel palinsesto sono previsti corti, medi emanifesto-dqff-pq lungometraggi sia di finzione che documentaristici. Inoltre tutte le proiezioni saranno in lingua originale e sottotitolati in Italiano e per tutti i dibattiti/interventi sarà garantito il servizio di interpreti LIS, offerto dalla Città di Torino. Via Baltea garantisce la massima accessibilità alle persone con disabilità fisiche.

L’edizione è quest’anno interamente dedicata a Mario Mieli, attivista e teorico Queer in Italia.

Inoltre verrà proiettato tutte le sere il film Verba Volant dedicato a due giovani insegnanti in sciopero della fame da più di 200 giorni in Turchia.

Anche in questa edizione saranno assegnati tre premi ai film in gara: un premio assegnato dal DQFF, uno assegnato da una giuria internazionale e uno assegnato dal pubblico. Tutti i premi sono stati realizzati dall’artista Roque Fucci. La premiazione è prevista l’ultima sera del Festival.

Sono previsti inoltre interventi di alcuni registi e ogni sera si potrà anche fare convivialità con aperitivi, spaghettate all’interno di Via Baltea.

Prima, durante e dopo il Festival tutti gli aggiornamenti saranno disponibili sul sito web ufficiale del DQFF e sui social newtork Twitter(@DivineQueerFF) e Facebook(@divineqff).

Il Divine è organizzato dall’associazione culturale Taksim ed è patrocinato della Regione Piemonte, dalla Città Metropolitana di Torino, dal Comune di Torino e da Amnesty International (Italia).
Un ringraziamento speciale va ai nostri sponsor: CGIL, Sinapsi (Università di Napoli), Natural Code e via Baltea 3 e ai nostri partner così suddivisi: Festival di cinema -CineDeaf (Roma), Divergenti (Bologna), Kuir Fest (Ankara, Turchia), Lavori in Corto (Torino), 32° Lovers Film Festival e Choufouhonna (Tunisi, Tunisia). Istituzioni: Istituto Statale Sordi (Roma), Istituto di Ricerche Interdisciplinari sulla Sostenibilità (Università di Torino).
Associazioni: Genere Identità e Cultura (Napoli), Pembe Hayat (Ankara, Turchia), Movimento Identità Transessuale (Bologna), Osservatorio Nazionale Identità di Genere (Torino), Casarcobaleno (Torino), Villa5 (Collegno, TO), Circolo Arcigay Ottavio Mai (Torino), Associazione Sunderam (Torino), Maurice GLBTQ (Torino), Border Radio (Torino), Radio Banda Larga (Torino), Piccolo Teatro Garbato (Torino).

 

 

 

Share

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Martedi, 21 Novembre 2017 03:56:06

Esegui Login o registrati




Siamo qui grazie a:
AGISLAB-MI 1
vai



Cerca

This Web Site can be translated to your language:

Iscriviti alla nostra newsletter

 


Save the Children
save-the-children 
Sempre
→ se vuoi →
cosa possono fare i tuoi
80 centesimi al giorno
 
FacebookTwitterLinkedin