In ottemperanza alla direttiva UE sulla riservatezza, ti informo che questo sito usa i cookie per gestire autenticazione e navigazione e per altre funzioni di sistema. Cliccando su Acconsento accetti la registrazione di questi cookie nel tuo computer. Se non accetti, alcune funzioni del sito saranno inibite - A cosa servono i cookies? Clicca per scoprirlo

Hai deciso di non utilizzare i cookies. Questa decisione puo' essere cambiata

Hai accettato di salvare i cookie sul tuo pc. Questa decisione puo' essere revocata

Roma Pride: Vigili del fuoco e pregiudizi

 

roma-prideok
Costantino Saporito, vigile del fuoco e sindacalista dell’Usb, è stato sottoposto a procedimento disciplinare per aver partecipato al Roma Pride del 10 giugno scorso indossando la sua uniforme.






 

“E’ il momento di spegnere i pregiudizi”. Questa frase è molto calzante per commentare quanto è accaduto a Roma. Costantino Saporito, vigile del fuoco e sindacalista dell’Usb, è stato sottoposto a procedimento disciplinare per aver partecipato al Roma Pride del 10 giugno scorso indossando la sua uniforme.
L’accusa sarebbe di aver esposto “l’uniforme d’istituto” al “pubblico ludibrio”. Alla faccia della vicinanza alla comunità Lgbti.


«È di una gravità inaudita – commenta Sebastiano Secci, portavoce del Roma Pride – che la manifestazione di vicinanza alla comunità lgbtqi possa essere considerata esporre ‘al pubblico ludibrio’ il corpo dei Vigili del fuoco. Esprimiamo massima vicinanza a Saporito, all’Usb e a tutti i Vigili del fuoco che si sono sentiti oltraggiati da questa assurda vicenda e offriamo a tutti loro il nostro supporto per la coraggiosa battaglia di libertà che stanno conducendo».

«Al Dipartimento dei Vigili del fuoco lanciamo un appello affinché il 9 giugno 2018 scendano tutti in piazza con i colleghi dell'Usb e il Roma Pride per aiutarci a spegnere le fiamme dell’odio e dell’omofobia che ancora divorano il nostro Paese».


A mio avviso, il Corpo dei Vigili del Fuoco della capitale dovrebbe fare un gesto prima del 9 giugno 2018, francamente attendere un anno mi sembra un po’ grave.

 

Share

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Martedi, 21 Novembre 2017 03:54:46

Esegui Login o registrati




Siamo qui grazie a:
AGISLAB-MI 1
vai



Cerca

This Web Site can be translated to your language:

Iscriviti alla nostra newsletter

 


Save the Children
save-the-children 
Sempre
→ se vuoi →
cosa possono fare i tuoi
80 centesimi al giorno
 
FacebookTwitterLinkedin